Test di ammissione

In Italia serve generalmente il diploma di maturità per poter accedere ai corsi di laurea. Spesso bisogna inoltre passare un test di ammissione oppure un test di verifica/di preparazione per potersi iscrivere.

Ci sono tre modalità di accesso alle università italiane:

- Accesso libero
Dal nome si capisce che l'accesso è libero (cioè non programmato né a livello locale né nazionale), ma spesso è richiesto un test di verifica. Questi test di verifica sono pensati a valutare le conoscenze del candidato e sottonlineare lacune da recuperare. Chi non arriva al punteggio minimo per l'ammissione si può iscrivere comunque sotto riserva e ripetere il test durante il primo anno degli studi.
L'iscrizione è generalmente aperta fino a fine settembre, ma non sempre! L'università di Trento ad esempio chiude le iscrizioni a metà settembre.

- Numero programmato (programmazione locale)
E' necessario il superamento di un test di ammissione. L'iscrizione al test deve avvenire solitamente entro metà agosto. Chi non supera il test non si può iscrivere al corso.
E' a discrezione delle università decidere per quali corsi di laurea introdurre un test e con quali modalità (spesso multiple choice). Così spesso i test si svolgono in giorni diversi nelle rispettive università e il candidato ha la possibilità di partecipare a più processi di selezione.

- Numero programmato nazionale (numero chiuso) 
Professioni sanitarie: 13.09.2017
Medicina e Chirurgia in Lingua iglese: 14.09.2017
Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria in Lingua italiana: 05.09.2017
Medicina Veterinaria: 06.09.2017 
Architettura: 07.09.2017 
Scienze della Formazione Primaria: 15.09.2017 



Come prepararsi per i test d'ingresso 

I seguenti link esterni (senza garanzie!) contengono i test degli anni precedenti:

Link1    Link2    Link3    Link4    Link5

Corsi di preparazione in Alto Adige