Iscrizione in graduatorie - art. 12

Inscrizione alle graduatorie - Articolo 12

Il "riconoscimento" del titolo tramite articolo 12 (art. 12 Legge 29/2006) significa la certificazione dell'equivalenza del titolo acquisito all'estero (paese UE da cattidaino UE) per l'iscrizione in una graduatoria specifica e per uno specifico profilo professionale pubblico. Una volta trovato un profilo delle quali qualifiche si è in possesso (titolo di studio) ci si può iscrivere nella rispettiva graduatoria, con riserva. Contemporaneamente bisogna presentare domanda di valutazione del titolo presso il Ministero dell'istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) a Roma. I passi da seguire sono simili alla procedura dell'art. 38.

Con l'iscrizone alla graduatoria si fa domanda ad accedere a un posto di lavoro con contratto determinato all'interno dell'amministrazione pubblica.

L'equivalenze in base al titolo 12 permette di usare il titolo accademico acquisito all'estero, ma non significa l'assegnazione di un titolo di studio italiano.